Blog: http://uominiocaporali.ilcannocchiale.it

AHH,QUANTI PENSIERI...

Sono sinceramente preoccupato. Diverse settimane fa ho scritto agli amici Enrico Maghenzani, Sergio Pellegrini, Michelangelo Mazza e Pietro Scalvini e ancora non ho ricevuto risposta. 
Che avessero incontrato, magari in un vicolo buio, un manipolo di loschi orchestrali armati di stabilita’ e privilegi che, brandita un’edizione del Contratto Nazionale rilegata in cuoio con borchie, gliel’hanno calata sulla testa? 
Oppure avessero suonato accanto a dei compagni di leggio particolarmente nervosi che alla prima nota fuori posto li hanno fatti prontamente allontanare dall’orchestra (magari con editto d’espulsione dal Granducato di Parma e Piacenza)? 
E se invece fossero preda di una grave affezione bronchiale contratta nell’esercizio delle loro funzioni,suonando in una spelonca a -4 gradi?(Si sa, loro sono fatti così: cosa non farebbero pur di dare l’esempio a quegli infingardi dei “garantiti”). 
Insomma, questi ed altri pensieri mi attanagliano a tal punto da farmi perdere il sonno (poco male perche’ al Comunale di Bologna non faccio una beata cippa tutti i giorni!!,Vero,Maghenzani?). 
Chiunque avesse loro notizie me le inoltri, per favore. Non sopporto l’idea di un mondo privato della loro saggezza in materia musicale e lavorativa. 
Attendo, attendo….. Firmato Enrico Celestino

Pubblicato il 9/7/2008 alle 18.58 nella rubrica PARMACOTTI.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web